Conseguenze della pirateria

Piratare software equivale a rubare. Se un utente o un'azienda viene colto a copiare e/o distribuire copie illegali di software, è passibile di azioni civili e penali. Se il proprietario del software decide di intentare causa all'utente o all'azienda, può imporre il blocco immediato dell'utilizzo o della distribuzione del suo software e chiedere il risarcimento dei danni.

Oltre agli aspetti legali, gli utenti di software copiato o contraffatto possono subire altre conseguenze:

  • Esposizione a virus del software, dischi danneggiati o software difettoso
  • Documentazione del prodotto inadeguata o assente
  • Assenza di garanzie
  • Mancanza di supporto tecnico
  • Impossibilità di accedere agli upgrade del software offerti agli utenti con licenza

Legge sul copyright degli Stati Uniti

Legge sul copyright degli Stati Uniti {Titolo 17 U.S.C. Sezione 101 e succ., Titolo 18 U.S.C. Sezione 2319}

Le violazioni del copyright sono punibili con un massimo di cinque anni di reclusione e multe fino a 250.000 dollari. I trasgressori recidivi possono essere condannati a pene che arrivano a 10 anni di reclusione. I trasgressori possono inoltre essere ritenuti civilmente perseguibili per danni materiali, perdita di profitti o danni fissati dalla legge con sanzioni che arrivano a 150.000 dollari per opera.

click to top

Back to Top