Compliance per l’esportazione di NortonLifeLock

Panoramica

NortonLifeLock è impegnata a garantire la piena compliance con le leggi degli Stati Uniti e con tutte le leggi e le normative che disciplinano l’esportazione, la riesportazione, l’importazione e il trasferimento interno di prodotti, software, servizi e tecnologia NortonLifeLock. L’organizzazione Global Trade Compliance di NortonLifeLock è responsabile di fornire indicazioni e supporto sugli obblighi globali di compliance per l’esportazione e l’importazione dell’azienda.

Per informazioni sull’Export Control Classification Number (ECCN), sulle autorità di concessione delle licenze e per informazioni relative ai prodotti NortonLifeLock, consulta la Matrice di classificazione dei prodotti.

I prodotti NortonLifeLock sono soggetti ai controlli sull’esportazione degli Stati Uniti?

Sì, tutti i prodotti NortonLifeLock sono soggetti ai controlli sull’esportazione e la riesportazione degli Stati Uniti. Più specificamente, i prodotti NortonLifeLock, comprendenti software, hardware, servizi, supporto e tecnologia sono soggetti ai controlli di esportazione e importazione amministrati dagli Stati Uniti (tra cui, senza limitazione, l’U.S. Department of Commerce Export Administration Regulations (“EAR”)), dagli stati membri dell’Unione Europea, da Singapore e da altre giurisdizioni competenti.

Come è possibile trovare gli ECCN per i prodotti NortonLifeLock?

Per informazioni sugli ECCN, consulta la Matrice di classificazione della Global Trade Compliance di NortonLifeLock.

Come è possibile trovare i numeri HTS per i prodotti NortonLifeLock?

Per informazioni sui numeri HTS, consulta la Matrice di classificazione della Global Trade Compliance di NortonLifeLock.

Chi è possibile contattare in NortonLifeLock per questioni di esportazione o importazione?

L’organizzazione Global Trade Compliance (GTC) di NortonLifeLock ha la responsabilità di gestire la compliance in materia di importazione ed esportazione. Utilizzare le seguenti informazioni di contatto:

click to top

Back to Top